domenica, luglio 27, 2008

La più bella giornata delle mie vacanze è stata sicuramente ieri.
Ho preso il treno e sono andata a trovare la mia amica Cristina (CRIS58).Questa gita era già stata programmata tempo fa.La scusa era che dovevo consegnarle delle eticchette che le avevo acquisato tempo fa. E ieri finalmente è arrivato il fantastico giorno.Come dicevo ieri alle 8.22 ho preso il treno e dopo circa due ore sono arrivata a Mestre. Alla stazione mi aspettavano Cristina e la sua dolce mamma. Prima tappa, mercatino di Marghera. Era veramente grande. Nella mia città me lo sogno uno così. E per mia fortuna, sembrava che mi aspettassero, c'erano tre bancarelle dedicate al Punto Croce. E con sorpresa anche di Cris c'era una anche di stoffine americane. Naturalmente, senza ombra di dubbio, io non me ne sono uscita senza niente, ma nemmeno Cris e la sua mamma.
Ecco il mio bottino: Tre asciuga piatti, veramente carini.Un set per la cucina composto da 2 presine un guanto e 2 Americani. Una bella borsa per la spesa con aida da ricamare. Due presine blu e un libricino con schemi veramente carini. E tre belle stoffine, ne avrei prese molto di più, ma il mio portafoglio sta già piangendo.
Poi siamo andate a casa di Cris e dopo un buon pranzetto estivo insieme alla sua famiglia ci siamo scambiate dei regali. Durante le mie recenti vacanze, in Calabria le avevo preso un pensierino, un asciughino con i peperoncini Calabresi. Ma mi sembrava pochino allora ho pensato di ricamarne latri su una presina personalizzata. Ho preparato anche un piccolo pensiero per la sua mamma che è sempre così gentile con me. Ma cosa fare per una persona che ha le mani d'oro. Ho pensato che forse questo non l'ha ancora fatto. così le ho portato un porta fazzoletti, che sono riuscita a riprodurre dopo la magnifica giornata a casa di Gaya.


Ma anch'io ho ricevuto dei bellissimi regali da Cris e dalle mani fatate della mamma. Una bella borsettina, molto originale e profumatissima, porta lavanda. ed anche un bella pochette porta lavoro, fatta rigorosamente a mano dalla mamma. Poi siamo andata a casa della mamma e li ho visto tutte le meraviglie che sta già preparando per il mercatino di Natale, a cui partecipano ogni anno, con gran sucesso. Veramente delle meraviglie è proprio troppo forte. La sua mente è sempre in fermento per realizzare nuove idee per ogni occasione.

Non so proprio come ringraziarvi per la splendida giornata che mi avete fatto trascorrere.
Naturalmente nel viaggio in treno di andata e ritorno ho ricamato. Altrimenti come facevo a far passare il tempo. Sono andata un po' avanti con un ricamo che devo finire il prima possibile.





3 commenti:

Cristina ha detto...

Il piacere è stato nostro. Torna presto a trovarci.
Cris

Stella ha detto...

che belle cose Barbara!
mica sei la Barbara di artdonna?
conosciuta qualche anno fa sul forum?
sono arrivata a te attraverso il blog di Gaia :o)

ciaoo
Stella

Sandrina ha detto...

Ciao, stavo cercando qualche immagine per cucire e ricamare un cuore da mettere alla porta per l'arrivo di una bimba, figlia di una mia amica, che nascerà il 13 ottobre!
Ho qualche idea già...ma prima di cominciare stavo dando un'occhiata su internet per farglielo vedere.....ho visto che sei stata a Marghera, e che c'é un bel mercatino con alcune bancherelle dedicate al punto croce.....che peccato saperlo solo ora, sono tornata proprio ieri da Venezia...comunque ho visto che hai incontrato un'amica, immagino come sia stato bello, anche io sono stata a venezia per incontrare un'amica conosciuta sul forum di cucina, e pensa le ho portato due canovacci su cui ho ricamato (a punto croce) il suo nome,.......sono sempre belli questi incontri quando si ha qualche passione in comune!
Ti ringrazio per aver messo il mio blog nella tua lista.... me ne sono accorta solo ora.....un saluto sincero!