lunedì, settembre 07, 2009

PROPOSTA
Che non ho potuto rifiutare

Da una carissima amica mi è stata fatta una proposta , troppo bella per poterla rifiutare. Sabato c'è stato il matrimonio di una ragazza che ho conosciuto ad alcuni raduni delle Trivenete. Il matrimonio non si svolgeva proprio vicino a casa mia, era a 110 Km circa. Avrei dovuto prendere il treno farmi più di un'ora di viaggio ma, l'avrei fatto volentieri perché potevo incontrare altre ragazze, amiche in comune con la sposa. Ed ecco che mi arriva la proposta, la carissima Cristina mi chiede se sarei andata da sola o con il maritino. Non pensavo proprio di andarci con lui, si sarebbe annoiato a morte, e poi fare tanti KM per una persona che nemmeno conosceva. Allora Cris mi dice che se andiamo tutti e due potevamo trascorrere, poi, il WE in Austria a casa sua.



L'idea era proprio forte, riferita al marito senza nessuna speranza che potesse accettare, invece lui ancora una volta mi stupisce e dice di si. Cosi sabato mattina siamo partiti per San Donà del Piave, visto la sposa e poi partiti per la volta dell'Austria.

Un We da favola, ci siamo incontrate anche con Chiara, l'amica Toscana che da anni vive a Villacco. La domenica siamo andati a cercare funghi, senza trovarli ma è stato bello trascorrerla in bellissima compagnia.



2 commenti:

PecorellaSmarrita ha detto...

Grazie per avermi pensata durante il tuo bellissimo W.E. ;O) ho gradito davvero tanto la tua cartolina!
Sabrina :O)

Esprit Broderie ha detto...

Cara Barbara, ti scrivo solo ora a distanza di quasi un mese. Grazie intanto per la meravigliosa sorpresa; sei stata la prima persona che ho visto mentre uscivo dalla chiesa ;-)ed ho detto al mio ormai marito: "Pensa che arriva un'amica addirittura da Trieste!!!!". Ti ringrazio ancora, di tutto e mi fa piacere sapere che poi è stata una bella occasione per un magnifico weekend in Austria, in ottima compagnia.
un abbraccio Alessandra