domenica, novembre 09, 2008

ROMA
Ora vi posso raccontare perché ho dato, ufficialmente, via al Sal con qualche giorno di ritardo.
L'altro we, (che per noi Triestini era più lungo degli altri, perché lunedì era la festa del Santo Patrono) sono andata a trovare mia figlia, che vive a Fiumicino.
Siamo partiti ven. sera tardissimo e siamo arrivati li alle 8.30. Abbiamo svuotato la macchina e poi siamo andati a farci un giretto all'outlet di Valmontone. Visto che quest'estate ci era piaciuto tantissimo. Ma questa volta ci ha un po' delusi, non abbiamo comperato quasi niente.
Domenica invece è stata una giornata fantastica. Abbiamo preso il trenino che va da Ostia fino a Roma, zona Piramide e poi con la metro abbiamo raggiunto il Colosseo. Fa sempre un'emozione vederlo. Così maestoso e carico di storia.
Io avevo appuntamento con una carissima amica, che ho conosciuto prima sul Web. Poi ci siamo viste alcune volte, perché lei in quel periodo abitava in Croazia e ogni tanto ci veniva a trovare qui a Trieste. Ora per motivi di lavoro del marito è ritornata a casa sua. Quest'estate a causa del destino non ci siamo potute incontrare. Quando lei è salita qui da queste parti io sono scesa a Roma e quando sono risalita lei è ripartita per Roma. Questa volta non potevo non incontrarla.
Barbara e la sua magnifica figlia, Aurora, sono state delle magnifiche Cicerone.Ci hanno fatto girare in lungo e in largo la città. Anche se noi avevamo poco tempo, abbiamo girato un po' a piedi e un po' in macchina. Per prima cosa ci hanno portato a vedere la chiesa di San Giovanni in Laterano. Basilica di Roma, sulla piazza davanti alla chiese si svolge ogni anno il concerto del I° Maggio, trasmesso sempre dalla Rai.Questa Basilica all'interno è magnifica. Cisono 15 statue alte 7m L'altare è sormontato da un tabernacolo gotico bellissimo.
Siamo risalite in macchina e strada facendo abbiamo visto altre meraviglie di Roma. Siamo passate davanti alle rovine del palazzo Imperiale affacciato sull'avvallamento più conosciuto dai romani il Circo Massimo un'area erbosa lunga oltre mezzo KM ci possono stare più di 300.000 persone. Si svolgono eventi importanti, concerti, la mega festa della Roma quando ha vinto lo scudetto. Poi abbiamo lasciato la macchina in un parcheggio e ci siamo incaminate per la pittoresca piazza Campo de' Fiori raggiunto il palazzo Farnese, oggi sede dell'Ambasciata di Francia. Da qui abbiamo siamo andati a piazza Navona.E anche qui come sempre nei miei viaggi trovo qualche monumento impacchettato per restauri. Questa volta tocca all'obelisco e allle statue della fontana dei Fiumi, del Bernini.
Passando davanti a Palazzo Madama, sede del Senato, in breve abbiamo raggiunto la Piazza della Rotonda dove sorge il Pantheon. E qui devo ammettere la mia ingnoranza, ne avevo sentito parlare ma non sapevo che cosa fosse. Pensavo ad un monumento Romano, ma non ne conoscevo il contenuto. Il tempio, costruito da Adriano, e a forma cilindrica coperto dalla più grande calotta costruita nell'antichità. Aperta alla sommità da un occhio circolare del diametrio di 9 m unica fonte di luce.Sembra che quando piove l'acqua non entri perchè il calore che c'è nell'edificio va verso l'alto e l'evapori. Comunque sul pavimento centrale c'è una grata circolare dove vanno a deporsi eventuali residui d'acqua. Vi sono sepolti Raffaello, i re Vittorio Emanuele II Umberto I e la regina Margherita.Purtroppo il tempo è volato come sempre quando si fa una cosa piacevole e in piacevole compagnia. Siamo risalite in macchina e via verso la stazione, dove dovevamo riprendere il trenino per Ostia. Ma la mia amica ha fatto una strada particolare per poterci mostrare ancora qualcosa delle sua splendida Roma. Il palazzo di Giustizia. Castel Sant'Angelo e la Piramide Di Caio Cestio, alta 27 m. E qui purtroppo ci siamo dovuto lasciare promettendoci che la prossima volta saremo state insieme tutta la giornata.











GRAZIE A BARBARA ED AURORA!!!!

5 commenti:

Babs ha detto...

Beh Barbara complimenti per le foto e l'esattezza delle tue descrizioni!!! Manco fossi una guida turistica... E'stata una bella giornata peccato troppo breve (e hai pure avuto la fortuna di beccare una splendida giornata in mezzo alle trombe d'aria che ci hanno allagato), ma ti aspetto per la prossima volta verso nuove avventure!
Vado a fare un po' di sal che sono ancora alle prime 3 lettere.
Bacioni B

michela ha detto...

ah che bello Barbara vedere le foto della mia città natale sul tuo blog, mi hai fatto respirare aria di casa mia!Ogni tanto mi prende un pò di nostalgia!
Roma no fa la stupida e aspettami, a Natale sto lì e dimme de sì!
Ciao
Michela

michela ha detto...

ah che bello Barbara vedere le foto della mia città natale sul tuo blog, mi hai fatto respirare aria di casa mia!Ogni tanto mi prende un pò di nostalgia!
Roma no fa la stupida e aspettami, a Natale sto lì e dimme de sì!
Ciao
Michela

Barbara ha detto...

Michela non so come mettermi in contatto con te.
Ci sarò anch'io a Roma per Natale. Si potrebbe prendere un caffè
Fammi sapere se puoi.
Barbara

Sonia ha detto...

Ciao non ci conosciamo, ho scoperto il tuoi blog tramite quello di Valep80, eeee ho sentito parlare di Fiumicino....è la mia bellissima città....sisisisiiii io abito proprio quì e come te amdoro le xxxxx. Dimenticavo, io sono Sonia ti lascio anche la mia mail sonya.xx@libero.it

ciaociaociao