mercoledì, aprile 23, 2008

VII° RADUNO CROCETTINE



A


Finalmente domenica è arrivato il grande giorno. Alle 5 ero già in piedi non riuscivo a dormire. Alle 6:30 sul treno con Francesca (Giraffina) e la sua amica Ilaria di Teramo.


A Monfalcone sono salite Michela(proserpina64) e la sua amica Anna. Cambio a Mestre dove abbiamo trovato altre ricamine. Cristina (Cris58) la sua dolce mammina, una sua amica, Elisa (Elisa123) e la piccola Sara. E via tutte insieme verso la nostra meta.



Visto che siamo arrivate presto abbiamo fatto un giretto per la città tutta in festa, perché c'era la festa dell'asparago ma soprattuto perché domenica 11 maggio arriveranno gli Alpini.


E finalmente è arrivato il grande momento d'incontrare tantissime ricamine, credo una sessantina più mariti fidanzati e figli. Tante già conosciute ma anche tantissime nuove. Con immenso piacere ho rivisto la Sabrina (pecorella smarrita ) il suo dolce bimbo e suo marito. Sono stata proprio felice di averla incoraggiata a venire.Le Organizzatrici Manu e Vania avevano prenotato per noi tutto un piano di una pizzeria


Ma prima di salire un gruppetto di amiche ha voluto fare una sorpresa alla mitica Chiara (La Hiara)Avevamo complottato alle sue spalle e avevamo fatto acquistare in anteprima il nuovo libro di R.Parolin e la I. Vautier. E' stato troppo forte vedere la faccia della Chiara, è rimasta (stranamente) senza parole.

In pizzeria c'era un gran vociare, risate e tanta meraviglia per i capolavori che giravano per i tavoli.Poveri camerieri non riuscivano nemmeno a prendere gli ordini. Dopo un piccolo periodo di quasi silenzio, perché le nostre bocche erano impegnate a mangiare, si è ripreso il gran chiacchierio. E poi è arrivato uno dei momenti tanto attesi, lo scambio dei regalino attraverso un sorteggio ad ognuna di noi è arrivato un regalo fatto da un'altra partecipante al raduno.

Io ho ricevuto da Vania, una bella scatola con un ricamo Parolin con dentro dei cioccolatini


e il mio è andato all'altra organizzatrice Manuela.

Un porta cd.









Ma dopo tutta questa magnifica organizzazione e la danza del sole perché questa giornata fosse indimenticabile, ci è sembrato bello ringraziare le organizzatrici regalando loro un buono da spendere nel negozio "Coccole" di Bassano






Anche loro hanno voluto regalarci un loro pensierino fatto a mano



Ma il momento più atteso della giornata doveva ancora arrivare. Alle 15:30 avevamo un appuntamento importantissimo per tutte le ricamine. L'incontro con il grande disegnatore di schemi RENATO PAROLIN coautore del libro "Amitiés Croisées". Ci stava aspettando nel negozio "Coccole" Purtroppo non tutte sono riuscite ad entrare. Gli acquisti erano tanti e a servire era solo la proprietaria Che non faceva altro che tagliare stoffe a metri. All'entrata del negozio c'era un ragazzo che ci faceva entrare, ma non aveva capito bene che se faceva uscire quattro persone ne doveva far entrare altre quattro. Lui ne faceva entrare una. Gli ho fatto anche notare che forse non era il caso che uscisse perché avrebbe fatto una brutta fine e Parolin si è messo a ridere.

Purtroppo come sempre arriva il triste momento dei saluti, ma prima di salutarci con quelle che sono riamaste abbiamo fatto la famosa foto di gruppo.


GRAZIE DELLA STUPENDA GIORNATA CHE MI AVETE FATTO TRASCORRERE INSIEME A VOI



7 commenti:

chicca ha detto...

davvero bella questa giornata! :-D

Francy ha detto...

chissà che bella giornata... 60 ricamine insieme... aiuto !!!

:-) :-) :-)

Un abbraccio
Francy

p.s. alla fine si è scoperto un porta cd l'oggetto misterioso :-)

Anonimo ha detto...

Mi dispiace davvero tanto non aver saputo del regalo per Chiara avrei partecipato con grande gioia.

Annatesoruccio ha detto...

Finalmente anche tu hai scritto del raduno, ogni giorno entravo e guardavo.
Grazie Barbara.
Grazie a tutte per la bellissima giornata.
Ciaoooooooo.

Annatesoruccio

Anonimo ha detto...

il ragazzo alla porta faceva uscire 4 ed entrare una perchè non riuscivamo a gestire tutte le persone che erano dentro, mi dispiace della tua delusione ma io ho cercato di fare del mio meglio, del resto 80 persone in 45mq non potevano entrare è pur sempre un negozio non una fiera.
spero di rivederti con più calma
ciao
Michela - coccole

Romy ha detto...

che meraviglia di post!!! Grazie Barbara, mi è sembrato di essere per un attimo anche io in mezzo a voi... :-))
Un bacione!!!

Anonimo ha detto...

Bella esperienza, "dolce" bambino a parte che urge di terapia familiare. Baci