mercoledì, aprile 11, 2007


INNSBRUCK


Le mie vacanze Pasquali le ho trascorse in questa incantevole cittadina sud-tirolese, molto carina.
Siamo partiti sabato mattina molto presto e siamo arrivati sul posto ad ora di pranzo. Nel pomeriggio abbiamo fatto un giro nel centro storico con una guida turistica. La guida ha voluto farci subito una sorpresa ci ha portati a vere un dipinto di 1000 mq al Riesenrundgemalde, un museo non previsto nel programma della gita. Ma vi assicuro che ne valeva veramente la pena. Abbiamo ammirato il Palazzo “Neuer Hof” con il celeberrimo tettuccio d’oro “Goldenes Dachl”, simbolo di Innsbruck.

Il giorno di Pasqua è stato molto intenso, ma favoloso. Per primo abbiamo visitato Il Parco dei Mondi di Cristallo della Swarovski. all'arrivo si viene accolti da una grande testa del “Gigante” che ha come occhi due enormi Cristalli Swarovski. Purtroppo noi lo abbiamo solo ammirato su un gigantesco cartellone, perché è in restauro.
Entrando nel salone d’ingresso si possono ammirare delle opere di artisti famosi, come Salvador Dalì, Andy Warhol e altri, tutti fatti di cristalli. Al centro della sala si trova “Centenario” il cristallo lavorato più grande del mondo 310.000 carati. Andando avanti nelle varie sale si entra nel Duomo di Cristallo” un’enorme cupola sfaccettata con 590 specchi che ti da l’impressione di trovarsi nel cuore di un enorme cristallo. In un'altra sala si trova un enorme globo roteante di 4 metri d’altezza, che cambia in continuazione colore e poi all’improvviso fa apparire tutti i continenti coperti da infiniti cristalli colorati. Da qui si passa al grandissimo negozio. Un mondo scintillante e suggestivo, che ospita una selezione unica di prodotti Swarovski. Ed io non potevo uscire senza acquistare nulla, visto che sono andata lì solo per quello. Purtroppo non ho potuto acquistare un bel Mappamondo




aveva un piccolissimo difetto costava solo € 14000 .


I° PARTE

2 commenti:

Pecorella Smarrita ha detto...

Ma gli acquisti... non ce li fai vedere???? Io curiosa!!!!!
Bacioni Pecorella:O)

crybar ha detto...

ecco tu che sei stata a innsbruck sai se li vendono i componenti swaro per fare bijoux, perchè in italia non ci sono tutti i colori e neppure tutti i pezzi..
cmq bello il tuo blog e ti invidio per la giornata di lavoro con le amiche.. anche se io lavoro quotidianamente con una amica...