lunedì, maggio 08, 2006

7/5/2006

Questo giorno non credo che riuscirò a dimenticarlo mai.

Partenza presto, in una Trieste un' pò in confusione, c'era la BAVISELA. Maratona molto importante. Alla stazione c'era mezza città che partecipava alla gara non copetitiva che partiva dal castello di Miramare. E visto che la via principale per raggiungere il castello era chiusa al traffico, per poter permettere la corsa, hanno pensato di far salire le centinaia di persone sul treno e fare una fermata straordinaria a Grignano. Io naturalmente dovevo prendere quel treno, ma non per partecipare alla corsa, ma dovevo andare a Vittorio Veneto.

Li mi sono incontrata con delle ragazze Super favolose per il nostro Secondo raduno delle Trivenete. A Treviso mi è venuta a prendere la Lisa e poi abbiamo raggiunto le altre, a Serravalle frazione di Vittorio Veneto.

Siamo andate a mangiare la pizza, ah! Mi stavo dimenticando di dirvi che eravamo in 25.

Poi abbiamo fatto un giro del paese, perchè c'era il mercatino delle pulci. E non potevamo farcelo mancare? Poi abbiamo trovato un negozio di cose per il punto croce e lo abbiamo letteralmente preso d'assalto. Penso che la proprietaria non ha mai visto tutta quella gente insieme nel suo negozio e specialmente di domenica. Nessuna credo sia uscita senza prendere almeno qualcosa.

Noi siamo state invitate da Rina e le sue amiche di Serravalle, che approfitto per ringraziare con il cuore per la bella accoglienza che ci hanno offerto. Loro si riuniscono ogni giovedi in una grande stanza dove ricamano, chiacchierano, si scambiano idee e si divertono.Queste gentili signore hanno pensato di farci trovare un pensierino di Benvenute

.


Li siamo rimaste tutto il resto del pomerigio a chiacchierare , vedere i capolavori di tutte.

E stato veramente fantastico. Veramente da non dimenticare.

Queste sono solo alcune delle presenti: Patrizia, Silvia, Chiara, Roby, Manuela, Elisa.

Prima di andar via abbiamo voluto farci una foto ricordo tutte insieme. Il problema era che se noi eravamo tutte in posa chi ce la faceva? Allora lo abbiamo chiesto alla prima persona che passava di li. Ma stavamo morendo dalle risate, non so se quel signore aveva mai fatto una foto in vita sua, per farne una sola ci ha impiegato una vita. Ma ognuna di noi aveva la macchina fotografica e voleva un ricordo. Se ci impiegava così tanto, forse saremo ancora li in posa. Per fortuna che è passato un' altro signore, che al momento ci sembrava peggio di quello di prima, ma invece si è dimostrato un bravo fotografo e anche molto spiritoso.

GRAZIE DI CUORE A TUTTE




3 commenti:

Alessandra (alessandrazj) ha detto...

Grazie a te Barbara, è stata una giornata "indimenticabile"!!
Al prossimo incontro! Speriamo presto!

rosa ha detto...

Bravissima Barbara, hai fatto un post molto molto bello (grazie x l'aggiornamento della maratona)sono una runner. Ciao ciao Rosa

Gorgoglio ha detto...

Ma che belli questi incontri cara omonima :)) Linkerò il tuo blog al mio :)